Jack

Jack

domenica 11 settembre 2011

Meglio tardi che mai!

E anche questa volta è passato un sacco di tempo dal mio ultimo post....
Vero Jack? Le tue amiche ti stavano aspettando!

Vi chiedo scusa, ma prima il computer è andato in tilt, poi è cominciato il caldo terribile che mi ha stesa piatta come una sogliola (ma solo come forze, si intende, per il resto sono sempre più rotonda) e di accendere il computer non ne avevo proprio voglia, poi è finito il caldo africano che mi ha lasciato un bel souvenir, e non ridete, ma per colpa del caldo mi è venuta una tremenda irritazione tra la gamba e la natica, quindi di stare sedute non se ne parlava proprio, dormire pochissimo, camminare neanche, solo a pancia in giù per due settimane!
Ridicola, vero? Già, più o meno come una balena spiaggiata...
Ho anche provato ad entrare in qualcuno dei vostri blog, ma molto velocemente, troppo velocemente, devo ritornare e vederli tutti con calma, e devo ancora rispondere a chi mi ha gentilmente scritto per sapere che fine avevo fatto.
Sono qui, adesso riesco a stare seduta anche se non per tantissimo tempo, e cammino anche, quindi direi che andiamo meglio!

L'estate sta finendo, cantavano quei due "tipi strani" dei Righeira qualche decennio fa, ed era ora! Mai come quest'anno agosto mi ha dato fastidio, e per fortuna qui in montagna il Jack si porta a spasso da solo in giardino, niente giri al guinzaglio sotto il sole cocente.
Cosa è successo questa estate? Mah! Direi niente di speciale. Qui davanti a casa mia hanno inaugurato il "Fly Emotion", i primi di luglio, sarebbe una fune che è appesa da una parte all'altra della montagna, e la gente ci si lancia, va agganciata ad un carrello a pancia in giù, ci si può andare anche in due a patto di non superare i 200 kg complessivi, poi quando si arriva dall'altra parte c'è un pullmino che vi porta un po' più su e si prende la fune di ritorno, si torna al punto di partenza.
Neanche a dirlo, quasi tutti quelli che vanno in due ululano e strillano che è una bellezza, e passano qui davanti disturbando mica male. Quando vanno da soli invece si danno un contegno e stanno zitti, per fortuna.
Devo dire che questa bella invenzione lavora soprattutto il sabato e la domenica, oltre che nei giorni intorno a ferragosto, quindi in settimana è accettabile.
Se ci sono andata? Non ci penso nemmeno, amo stare con i piedi per terra. E supero i 200 chili da sola. No, non è vero, ma è una buona scusa per non andarci.

Ho prodotto poco questa estate, pochissimo, troppo caldo, ma ho invece letto un bel po'.
Tra i miei lavori, ci sono questi due portacellulari da tenere al collo, uncinettati di corsa dopo che la mamma della Nadia, la mia vicina, è caduta per terra, naturalmente senza avere con sè il telefono, e io ci ho messo un'ora a sentirla. Uno spavento non da poco.
Questa signora è disabile, e quest'estate avevo il compito di andare su da lei tutti i giorni a trovarla, fare un paio d'ore di chiacchiere, con la scusa di bagnare i fiori della vicina darle un'occhiata. Un pomeriggio ha deciso di bagnarli lei, è caduta e avendo la parte destra immobilizzata non riusciva a rialzarsi, quindi il giorno dopo mi sono presentata da lei con questi due...

In dettaglio...

Forse è meglio senza flash, si vede di più.

Oppure rosso per cambiare colore...

Così può scegliere in base all'umore del giorno, basta solo che si ricordi di metterlo al collo e non mi faccia più scoperte del genere!

Per ora basta, vi saluto, anche se ci ho messo un paio d'ore a scrivere questo post, un po' seduta e un po' in giro a bagnare il giardino, spero di tornare prestissimo tra di voi!

Un bacione a tutti!

Heidi


12 commenti:

  1. Ma ben ritrovata!!....bene con questo post hai già risposto alla mia mail...meglio così!
    Ma lo sai che ho avuto un problema analogo proprio la scorsa settimana...ma anzichè sul lato b, sul lato A....che dolore! Quindi posso immaginare...ci risentiamo con più calma ora sono serena di averti ritrovata ;D
    Un abbraccione
    Carmen

    RispondiElimina
  2. ma che bello risentirti!!!!!!!
    E dire che io ti pensavo spaparanzata al fresco in montagna ( e un pizzichino ino ino di invidia c'era) e invece mica potevo immaginare una simile disavventura!
    Bè prima o poi finirà pure 'sto caldo odioso, soprattutto perchè c'è tantissima umidità e non si respira!
    B' però in montagna almeno non c'erano zanzare, no?!
    bacibaci
    Annamaria

    RispondiElimina
  3. Ciao perletta,
    ma povera balenuccia mia...
    (...parla il tricheco...)
    ...che strana cosa, ti è venuta!
    E ad agosto, poi, con stà canicola umida insopportabile...
    ...bah.
    Grazie al Cielo va meglio!
    Sei dolce come il miele tuffato nello zucchero...sollecita nell'aiutare come puoi, sempre...
    ...sai che sono ONORATISSIMA che tu mi conceda d'esserti amica?
    Baci grandi, e non sparire di nuovo!
    ("Stropicciami" il nostro Jackettino!)

    Maddy

    RispondiElimina
  4. Bentornata!! Ma a quelli che passano volando e strillando davanti a casa tua, una bella fucilata caricata a pallettoni??

    Tanto buoona, la Salvia ;D

    RispondiElimina
  5. perfettamente d'accordo con la tua visione del fly emotion!!! mi spiace sia vicino a casa tua..chissà che casino.ieri eravamo alla sagra dei funghi di bema con un mercatino :)

    ciaoo

    RispondiElimina
  6. Dai Heidi, non mi ero preoccupata perchè ho pensato che il pc facesse i capricci.Non sederti al pc, sdraiati nel prato di montagna (folli che si lanciano urlando permettendo!)e pensami che sono rientrata ieri e qui c'è un'aria densa e pesante da morire, il primo che mi dice bella l'estate con il sole lo picchio :0) Cercasi Autunno Disperatamente!
    Un bacio Silvia

    RispondiElimina
  7. Rieccoti!!! Bentornata!!!
    Cinzia

    RispondiElimina
  8. Bentornata! Hai fatto bene a fare tutto quello che hai fatto... l'importante è ritrovarti ogni tanto così da aggiornarci sull'andamento delle giornate, sui contrattempi, sugli umori e su ogni punto dei tuoi lavoretti più deliziosi!
    Baci e uncinetti di zucchero

    RispondiElimina
  9. Hello Heidi!

    I am feeling fine now, all is well again.I like what you created, everything is just very nice and the roses too.Hope you are going to have a nice end of the week. Today, we are having nice weather here, but not the weekend!!! Hugs Catherine

    RispondiElimina
  10. Benritrovata cara Heidi. Mi sei mancata perdindirindina. Mi dispiace un sacco del problema che hai avuto. Il caldo quest'anno è stato davvero pesante per tutti. Tu hai avuto alla gamba/natica e io....meglio che non entro nel dettaglio. Il troppo caldo mi ha fatto venire infiammazioni ovunque. Già avevo la schiena e le gambe, grazie al mio sovrappeso (200 kg? Gesù....mi fai concorrenza) che mi facevano un gran male. E anche ora il caldo non ci dà tregua. Ma sai che anche in questo momento ho il climatizzatore acceso in casa? Mai successo a metò settembre. Deliziosi i tuoi portacellulari. Un abbraccio Paola

    RispondiElimina
  11. Dai che torniamo alle nostre attività preferite, forse! Io sono tre mesi che ho il tavolino pieno di pezze e non tocco nulla. Chissà se mi tornerà la voglia?
    Un bacio grande

    RispondiElimina
  12. TESORAAAAAAAAA...

    Eccccomi!!!

    Bentornata! ;o)

    Ohhhhhh...dolcesssssa...ma cosa mi dici...aiutooooooo, mi è venuto male solo mentre ne hai fatto cenno della fune!

    AIUTOOOOOOO...

    Soffro di vertigini... ;o(

    Già a pian terreno mi pare d'essere su un grattacielo!

    AIUTOOOOOOO... ;o) Smuack...bentornata dolcezza! NI

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti, sarò molto felice se mi lascerete un vostro pensiero.
Cercherò di rispondere personalmente a tutti via e-mail, tempo e connessione permettendo!